Analisi
Autogrill 12 anni fa - venerdì 3 febbraio 2006
Fatturato 2005 secondo le attese

Fatturato 2005 secondo le attese

Prezzo al momento dell'analisi (02/02/2006): 12,04 euro

I dati sul fatturato 2005 confermano le nostre attese. In attesa di maggiori dettagli, non modifichiamo le nostre stime di un utile per azione pari a 0,47 euro nel 2005 e 0,56 euro nel 2006. Il titolo resta caro.
> Vendere

Autogrill ha annunciato i dati preliminari relativi al fatturato 2005. Particolarmente interessante e leggermente superiore alle nostre attese il contributo della neo-acquisita Aldeasa, specializzata nella gestione dei negozi duty free, che ha fatto segnare un fatturato in crescita del 6,1% rispetto allo stesso periodo 2004 e che ha spinto il fatturato complessivo di Autogrill a +10,9% rispetto al 2004. Questo dato testimonia la sempre maggior importanza che il gruppo sta dedicando al canale aeroportuale: il 47% dei ricavi complessivi deriva proprio da questo mercato, superando quelli provenienti dal più tradizionale canale autostradale (45% del fatturato del gruppo). I ricavi nel mercato nordamericano trainano i risultati di Autogrill facendo segnare una crescita rispetto al 2004 del 7,9% e bilanciando la contrazione del mercato italiano (-1,6%). Oltre alla concessione per i punti ristoro dell’aeroporto di Spokane (secondo scalo nello stato di Washington) particolarmente importante è il contratto relativo ai punti vendita su una delle più trafficate autostrade d’America: a regime, l’apporto dovrebbe essere di oltre il 3,5% del fatturato in Nord America. La società resta sempre in corsa per l’acquisizione di Ssp, divisione catering particolarmente forte nel Nord Europa, messa in vendita dal colosso della ristorazione Compass: la presentazione di un’offerta assieme a due fondi d’investimento potrebbe essere particolarmente positiva per Autogrill in quanto ne ridurrebbe l’esborso finanziario, non gravando su una situazione debitoria già pesante.

condividi questo articolo