Analisi
I.Net 11 anni fa - lunedì 27 febbraio 2006
Risultati del terzo trimestre

Risultati del terzo trimestre

Prezzo al momento dell'analisi (24/02/06): 39,47 EUR

I risultati sono buoni, ma non entusiasmanti. Stimiamo per il 2005-2006 una perdita di 0,4 euro per azione, mentre prevediamo un utile per azione di 0,02 euro per il 2006-2007. Il titolo è molto caro.
>Vendere

Nonostante l’inaugurazione della nuova Business Factory nel novembre scorso, i risultati a livello di fatturato del terzo trimestre (ottobre – dicembre) dell’anno fiscale di I.Net non sono particolarmente entusiasmanti: la crescita rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso si attesta a un +6,9% e rende a questo punto difficilmente raggiungibile l’obiettivo della società di un aumento dell’ordine dell’11%. Grazie però principalmente al contenimento dei costi del personale, la cui incidenza sul fatturato passa dal 25,6% del 2004-2005 al 23,8% dell’anno fiscale in corso, la società fa registrare un balzo dell’utile industriale da 1,31 euro per azione del 2004-2005 a circa 1,54 euro per azione dell’anno in corso (+17,4%). Ulteriore spinta al contenimento dei costi di natura operativa potrebbe poi venire dalla fusione per incorporazione della controllata Siositemi. Sebbene l’anno verrà chiuso con una perdita netta, la società ha pensato di distribuire un dividendo straordinario di 2 euro per azione attingendo dalle riserve di bilancio. La società continua a avere una grande liquidità in cassa che riteniamo potrebbe essere meglio impiegata per la crescita tramite acquisizioni.

condividi questo articolo