Analisi
Volkswagen 12 anni fa - lunedì 13 marzo 2006
Risultati in ripresa

Risultati in ripresa

Prezzo al momento dell'analisi (10/03/06): 55,90 EUR

La ristrutturazione di Volkswagen, anche se sarà difficile da realizzare, si annuncia come una delle più dinamiche del settore auto europeo. Nonostante i recenti progressi l’azione resta conveniente.
>Acquistare

I buoni risultati del quarto trimestre, anche se non sufficienti, confermano la progressiva ripresa di Volkswagen (VOWG.DE) grazie a un management che si preoccupa dei risultati finanziari. L’utile industriale 2005 cresce del 54,3%, trainato dall’attività auto che ha beneficiato della maggiore redditività del marchio Audi (30% dei ricavi), ma soprattutto delle riduzioni di costi legate al piano ForMotion del marchio Volkswagen (52%). Grazie anche al maggior dinamismo delle vendite (+3,2% in volume) l’utile per azione 2005 sale così a 2,9 euro (+62% rispetto al 2004 a parità di norme contabili). Tenuto conto della pressione sui margini e delle ristrutturazioni in corso presso i concorrenti (Mercedes, Renault, Opel, Fiat) Volkswagen dovrà impegnarsi ancora nella ristrutturazione. Per ora si conoscono pochi dettagli, ma il piano (finanziato in parte con la vendita di Europcar) dovrebbe tendere a adeguare la capacità produttiva alla domanda, a ridurre il costo del lavoro (attese riduzioni di personale per 20.000 unità) e a cedere tutto ciò che non fa parte delle attività di base. I vertici faticano a fare accettare il piano al Consiglio di sorveglianza della società, ma secondo noi è indispensabile.

condividi questo articolo