Analisi
Benetton 11 anni fa - venerdì 14 aprile 2006
Ricavi 2005: +3,6%

Ricavi 2005: +3,6%

Prezzo al momento dell'analisi (13/04/2006): 12,17 euro

Dopo anni sottotono migliorano i conti. Il 2006 dovrebbe andare anche meglio con utili in crescita di poco più del 7%. Il mercato ha però anticipato queste novità e il titolo è salito di oltre il 70% in un anno.
> Vendere

Benetton ha annunciato risultati relativi al 2005 che mostrano una crescita dei ricavi del 3,6%. A spingere i risultati sono soprattutto il buon andamento degli affari in Corea e in India, la crescita della rete commerciale diretta, nonché l’inclusione nei suoi conti del mercato turco. Lo sviluppo commerciale ha però pesato sulla redditività generando costi che, sommati ad alcune spese straordinarie di ristrutturazione e adeguamento di alcune realtà commerciali, nonché a costi per la riorganizzazione del settore tessile, hanno fatto calare gli utili industriali di circa il 4%. È quindi solo grazie a una minore incidenza delle imposte che gli utili di spettanza degli azionisti della capogruppo sono riusciti a crescere del 2,8%. Per il 2006 il gruppo è comunque ottimista: alcune spese straordinarie non si ripresenteranno e le raccolte di ordini per l'anno in corso invitano a una certa serenità. Benetton prevede, quindi, che il suo fatturato cresca in linea con il 2005 e che questa volta migliorino anche gli utili che stimiamo pari a 0,655 euro per azione. Dopo aver guadagnato circa il 70% nell'ultimo anno, il titolo ora risulta caro. È venuto il momento di venderlo.

condividi questo articolo