Analisi
ING 12 anni fa - lunedì 15 maggio 2006
Ancora un buon trimestre

Ancora un buon trimestre

Prezzo al momento dell'analisi (12/05/06): 31,97 EUR

I buoni risultati si susseguono da un trimestre all’altro e le prospettive di ING, che continuerà a puntare sulla crescita interna, sono positive. Riduciamo da 3 a 2 il livello di rischio. Titolo conveniente.
>Acquistare

Nel primo trimestre l’utile per azione di ING (ING.AS) è cresciuto del 4,1% rispetto allo stesso trimestre del 2005 (+28,7% senza elementi straordinari). Il gruppo ha beneficiato ancora una volta di una strategia convincente incentrata sullo sviluppo della banca online ING Direct, del risparmio pensionistico specialmente negli Usa e dell’assicurazione vita in Asia. Il gruppo ha inoltre ridotto ulteriormente gli accantonamenti, mentre in Olanda i costi continuano a diminuire e i crediti (in volume) sono aumentati nella banca al dettaglio. Anche se non potrà mantenere all’infinito un basso livello di accantonamenti, il gruppo ha, secondo noi, tutte le carte in regola per continuare a migliorare la redditività senza essere costretto a realizzare acquisizioni. Del resto ING ha smentito chiaramente le voci di un interesse per Dexia. Infatti, anche se con questa mossa si rafforzerebbe nella banca al dettaglio in Belgio, le sinergie resterebbero limitate perché l’attività principale di Dexia è il finanziamento pubblico, segmento in cui ING è quasi assente. Restiamo ottimisti sulle prospettive del gruppo e stimiamo un utile per azione di 3,46 euro nel 2006 e di 3,59 euro nel 2007.

condividi questo articolo