Analisi
Stefanel 12 anni fa - lunedì 15 maggio 2006
Fatturato primo trimestre: +12,7%

Fatturato primo trimestre: +12,7%

Prezzo al momento dell'analisi (12/05/06): 4,36 EUR

Nonostante il brutto tempo di marzo abbia ritardato le vendite della collezione primaverile, l’utile industriale è in crescita del 4,1%. Sui conti pesano, però, le perdite della controllata Nuance.
>Vendere

Il primo trimestre ha visto il fatturato di Stefanel crescere del 12,7%, trainato da Interfashion (+31,5%). Il giro d’affari del marchio Stefanel è cresciuto solo del 9%, mentre il fatturato di Hallhuber ha subìto una contrazione del 10,3%. Il marzo piovoso ha, infatti, ritardato le vendite primaverili. Alla fine l’effetto complessivo della crescita delle vendite si è ripercosso in maniera frazionale sugli utili industriali, passati da 0,115 a 0,12 euro per azione. Continuano poi a pesare sui conti del gruppo i risultati di Nuance, operatore di retail aeroportuale di cui Stefanel detiene il 50%. Nuance, infatti, pur con un fatturato in crescita del 3,7%, sconta la pressione sui margini di guadagno generata dalle concessioni in Australia e Danimarca. Di fatto porta ai conti di Stefanel una perdita di circa 0,09 euro per azione e contribuisce in modo determinante al rosso di questo trimestre pari a 0,03 euro per azione, lo stesso livello dell’anno scorso: l’inizio anno, infatti, non è un periodo brillante. La società si attende che il 2006 si concluda con un risultato migliore rispetto al 2005 e noi ci attendiamo un utile per azione di 0,15 euro. Ciò nonostante, ai prezzi attuali il titolo è molto caro.

condividi questo articolo