Analisi
Aspettando le decisioni della Fed 11 anni fa - lunedì 26 giugno 2006
Mercoledì si terrà la riunione della Fed, che dovrebbe aumentare il tasso di sconto americano al 5,25%.

Sono durate un mese e mezzo le incertezze intorno alle decisioni di politica monetaria della Banca centrale Usa, la Fed, nella sua prossima riunione. Dopo il sedicesimo rialzo consecutivo operato a inizio maggio, il mercato era infatti pronto a scommettere sulla fine della lunga manovra rialzista, stimolato in questa attesa dalle dichiarazioni del presidente Bernanke, che poneva l'accento sul rallentamento della crescita economica statunitense. Subito dopo, il presidente "correggeva però il tiro" e, dichiarando che ogni decisione va presa in funzione dei dati macroeconomici al momento disponibili, riapriva le porte alla possibilità di nuovi aumenti. Dopo il dato sull'inflazione Usa di fine maggio, il mercato dà ora per scontato che il tasso ufficiale Usa salga al 5,25%

condividi questo articolo