Analisi
Pirelli & C. 11 anni fa - lunedì 26 giugno 2006
In Borsa l'attività pneumatici

In Borsa l’attività pneumatici

Prezzo al momento dell'analisi (23/06/06): 0,69 EUR

La quotazione in Borsa dell’attività pneumatici di Pirelli risponde a una logica finanziaria e non strategica: giudichiamo negativamente l’operazione, ma il titolo resta correttamente valutato.
>Mantenere

Pirelli – alla ricerca di liquidità per acquisire due partecipazioni minoritarie in Olimpia (principale azionista di Telecom Italia) che già controlla al 58% – quota il 35% del capitale della controllata attiva nella divisone pneumatici. Con quest’operazione (vedi dettagli in Detto tra noi) conta di raccogliere fino a 810 milioni di euro, una somma, benché elevata, al di sotto delle attese. La quotazione non va, secondo noi, a vantaggio degli azionisti di Pirelli perché priva il gruppo di una delle attività più importanti e avviene a condizioni non del tutto vantaggiose. L’attività pneumatici, malgrado i buoni risultati del primo trimestre 2006 e di tutto il 2005, ha infatti ulteriori margini di crescita grazie sia alla strategia di aumento della produzione nei Paesi emergenti, sia allo sviluppo delle vendite in Cina e Usa, due mercati su cui il gruppo è quasi assente, sia al fatto che i prodotti d’alta gamma consentono alla società di trasferire nel prezzo di vendita buona parte del rincaro delle materie prime. Infine, la quotazione renderà Pirelli più dipendente dai risultati di Telecom Italia le cui prospettive sono a nostro avviso poco brillanti (utile per azione in crescita del 6% nel 2007).

condividi questo articolo