Analisi
Cremonini 11 anni fa - lunedì 3 luglio 2006
Fase di acquisizioni

Fase di acquisizioni

Prezzo al momento dell'analisi (30/06/06): 2,10 EUR

Continuano le acquisizioni di Cremonini, per cui stimiamo un utile per azione di 0,36 euro nel 2006 e di 0,45 euro nel 2007. All’attuale prezzo di mercato consideriamo l’azione conveniente.
>Acquistare

In Spagna prima e in Italia poi, non si ferma il periodo di acquisizioni per Cremonini, la cui attività è ormai proiettata verso la ristorazione. Relegato in secondo piano il comparto della produzione, la società ha acquisito in pochi giorni il 50% di Rail Gourmet España S.A. e di Moto S.p.a., di cui oggi detiene il 100% del capitale. La prima delle due acquisizioni permette alla società di presidiare la ristorazione autostradale sia nei self-service sia nei bar. Anche il trasporto su rotaie interessa Cremonini. Mezza Europa è ormai invasa dai ristoranti su rotaie gestiti dalla società modenese, dalla Spagna alla Francia, Paese in cui di recente la società si è aggiudicata la gestione dei servizi di ristorazione della Gare de l’Est. Si può pensare a una Parigi quasi conquistata da Cremonini, che dopo la Gare de Lyon, la Gare du Nord, la Gare d’Austerlitz e la Gare Montparnasse, conquista il quinto centro logistico. Strategia di successo questa, suffragata dai dati del bilancio 2005 e della prima trimestrale 2006. L’utile netto del 2005 è aumentato più di quattro volte rispetto al 2004 (0,32 euro per azione nel 2005 contro 0,06 euro nel 2004), anche grazie ai proventi della quotazione di Marr.

condividi questo articolo