Analisi
Deutsche Telekom 12 anni fa - venerdì 11 agosto 2006
La ripresa delle attività tedesche si annuncia più difficile del previsto. Secondo noi questa situazione sta pesando esageratamente sul titolo.

La ripresa delle attività tedesche si annuncia più difficile del previsto. Secondo noi questa situazione sta pesando esageratamente sul titolo. ACQUISTATE.

Dopo risultati trimestrali deboli Deutsche Telekom ha ridotto le previsioni sugli utili e sulle vendite per gli esercizi 2006 e 2007. La crescita dell’attività americana, in questo trimestre, è stata meno forte del previsto e non è servita a compensare la debolezza di tutte le attività in Germania (soprattutto la telefonia fissa), che hanno perso anche nel secondo trimestre. Il gruppo tedesco ha registrato un utile trimestrale per azione di 23 centesimi, in caso del 15%, mentre il fatturato è cresciuto del 2,6%. Si prevede che il risultato operativo 2007(prima degli ammortamenti) rimanga stabile, mentre prima era attesa una crescita del 7%. La direzione intende intensificare i suoi sforzi per innovare e ridurre i costi durante il secondo semestre. Secondo noi, Deutsche Telekom sta soffrendo per il ritardo nel lancio dell’offerta di servizi integrati (telefonia, Internet, mobile, TV) dovuto, in particolare, ai problemi giuridici legati all’incorporazione della filiale Internet. Ma questo problema è stato risolto recentemente. Inoltre, pensiamo che il gruppo disponga di un buon margine di manovra per ridurre i suoi costi. Infine, nonostante un leggero rallentamento, l’attività americana sta andando bene (vendite in crescita del 16%). Il management sta partecipando alle aste per le licenze di telefonia mobile negli USA, allo scopo di migliorare ulteriormente la sua offerta di servizi. Abbassiamo le nostre previsioni sull’utile per azione 2006 a 1 euro (contro i precedenti 1,08) e a 1,07 (contro 1,25) euro per il 2007.

Prezzo al momento dell’analisi: 12,05 euro.

condividi questo articolo