Analisi
ASML Holding 11 anni fa - lunedì 25 settembre 2006
Ordinativi superiori alle attese

Ordinativi superiori alle attese

Prezzo al momento dell'analisi (22/09/06): 17,34 EUR

Contro tutte le attese, ASML ha annunciato una crescita più sostenuta del previsto per il 2006. A nostro avviso, tuttavia, al prezzo attuale l’azione tiene già ampiamente conto delle migliorate prospettive ed è cara.
>Vendere

A sorpresa, mentre il mercato si attendeva un calo, o almeno un rallentamento dell’attività nel breve termine, ASML Holding (ASML.AS) – il produttore olandese di macchinari litografici per stampare circuiti elettronici su finissime lastre di silicio – ha annunciato di aver ricevuto nel 3° trimestre più ordinativi del previsto (93 sistemi e non 62 come inizialmente preventivato) soprattutto da parte dei produttori di chip per memorie. Di conseguenza il management ha alzato le previsioni sulla crescita delle vendite, che dovrebbero superare del 40% quelle dell’anno scorso. Tenendo conto di questi nuovi elementi anche noi rialziamo le stime sull’utile 2006 di ASML da 1 a 1,22 euro per azione. Tuttavia, pur non mettendo in dubbio i punti di forza della società (tra le numero uno a livello tecnologico e commerciale), restiamo prudenti sul fronte dei prezzi di Borsa. Secondo noi, infatti, ai prezzi attuali l’azione integra già queste buone notizie, mentre non tiene sufficientemente conto del rischio di possibili cali dell’attività nel 2007. Senza contare che la crescita attuale potrebbe rappresentare solo un evento straordinario in un contesto settoriale che resta difficile.

condividi questo articolo