Analisi
L'Espresso 11 anni fa - lunedì 4 settembre 2006
Un semestre incolore

Un semestre incolore

Prezzo al momento dell'analisi (01/09/06): 4,14 EUR

Senza infamia e senza lode il primo semestre 2006 del gruppo editoriale L’Espresso. Ritocchiamo da 0,27 a 0,26 euro per azione le stime sull’utile 2006; per il 2007 stimiamo un utile di 0,31 euro per azione. Titolo caro.
>Vendere

Il gruppo L’Espresso ha chiuso il 1° semestre 2006 con ricavi in crescita del 6% rispetto allo stesso periodo 2005. Ad aumentare i volumi di attività hanno contribuito, da un lato, i maggiori ricavi pubblicitari supportati dalla possibilità di stampa a colori e dalla sempre maggior offerta di mezzi di comunicazione multimediali (in questo senso il recente acquisto della rete televisiva All Music ha avuto un effetto positivo). Dall’altro lato, i ricavi da vendita di pubblicazioni trovano sostegno nella maggior diffusione del quotidiano La Repubblica e nella tenuta (ricavi +10%) delle vendite di prodotti collaterali. L’aumento del giro d’affari non si è però tradotto in un analogo miglioramento della redditività: i costi sono infatti aumentati dell’8,6%, riducendo al 2,6% il progresso dell’utile industriale. Un peso determinante, in questo senso, ha avuto la fine dei contributi governativi per l’acquisto della carta. Infine, i maggiori costi per interessi (legati anche alle acquisizioni) portano l’utile netto a 0,13 euro per azione, lo stesso livello del 2005. Per l’intero 2006 il gruppo prevede un aumento dei ricavi, ma non vediamo elementi tali da stimare un miglioramento della redditività.

condividi questo articolo