Analisi
Pirelli & C. 11 anni fa - lunedì 18 settembre 2006
Buoni risultati semestrali

Buoni risultati semestrali

Prezzo al momento dell'analisi (15/09/06): 0,71 EUR

Telecom Italia potrebbe cedere le attività di telefonia mobile; nel frattempo i risultati del semestre della controllante Pirelli sono buoni. Al prezzo attuale l’azione Pirelli resta correttamente valutata.
>Mantenere

Positivi i risultati del primo semestre di Pirelli, con un utile in crescita dell’8,7% rispetto allo stesso periodo del 2005. Un risultato trainato ancora una volta dall’attività pneumatici, che si è ben comportata malgrado i maggiori costi dell’energia e delle materie prime. Il calo dei risultati semestrali di Telecom Italia, di cui Pirelli è il principale azionista tramite Olimpia (vedi Borsa e mercati), ha però pesato ancora una volta sul bilancio della società. La strategia adottata finora da Telecom Italia ha dato magri risultati, ma non è neppure scontato il successo del suo nuovo orientamento verso le connessioni internet a banda larga e i media. L’eventuale cessione di TIM permetterebbe in ogni caso a Telecom Italia di ridurre l’indebitamento (e quindi gli oneri finanziari a questo inerenti) e di distribuire eventualmente un dividendo straordinario agli azionisti. Visto che in questo caso la principale beneficiaria sarebbe Olimpia, la controllante Pirelli potrebbe finalmente ottenere i capitali necessari per l’acquisto delle quote dei due azionisti di minoranza di Olimpia (Unicredit e Intesa). Nel frattempo, Pirelli potrà sempre contare sull’incasso della vendita del 39% dell’attività pneumatici.

condividi questo articolo