Analisi
Ciba Specialty 11 anni fa - mercoledì 15 novembre 2006
Risultati contrastanti nelle tre attività

Risultati contrastanti nelle tre attività

Prezzo al momento dell'analisi (14/11/2006): 78,50 CHF

La redditività di due delle tre attività di Ciba cresce in modo soddisfacente, il che lascia sperare che entro il 2009 verrà portato a compimento con successo il piano di razionalizzazione. L’azione è conveniente.
> Acquistare

Nel terzo trimestre Ciba (CIBN.VX) ha aumentato il fatturato negli additivi per le plastiche e nel trattamento di superfici rispettivamente del 3% e 5% (senza effetti di cambio) e, grazie a tagli ai costi e al migliore utilizzo delle capacità produttive, in entrambe le attività l’utile industriale è cresciuto di oltre il 12%. Nel trattamento delle acque e della carta, invece, il fatturato cresce appena dell’1% e l’utile industriale crolla del 40% (il margine industriale, cioè l’utile industriale rapportato al fatturato, passa dal 6,7% al 4%). Questo mediocre andamento va certo relativizzato (nel terzo trimestre 2005 l’attività era accelerata dopo gli scioperi nel trimestre precedente in Finlandia) ed è imputabile anche a eventi particolari (incendi e trasferimento dell’attività dalla Gran Bretagna all’India), ma restano dubbi sulle acquisizioni realizzate nel 2004 proprio per rafforzarsi in questo campo. Spetterà al piano di razionalizzazione (previste economie di circa 6,80 franchi svizzeri per azione ante imposte da qui al 2009) provarne il successo. La ripresa della redditività nella altre attività ci lascia comunque ben sperare. Quanto all’eventuale scambio di attività con Clariant, non si hanno chiarimenti da Ciba, ma resta secondo noi possibile.

condividi questo articolo