Analisi
Edison 11 anni fa - lunedì 13 novembre 2006
Nove mesi brillanti

Nove mesi brillanti

Prezzo al momento dell'analisi (10/11/06): 1,81 EUR

I risultati dei primi nove mesi sono positivi. Considerando l’incasso straordinario per la vendita della rete elettrica a Terna, stimiamo un utile per azione di 0,17 euro nel 2006. Il titolo resta correttamente valutato.
>Mantenere

Nel terzo trimestre dell’anno i ricavi di Edison sono cresciuti, come già accaduto nei mesi precedenti, di oltre il 30% rispetto allo stesso periodo del 2005, portando il progresso del fatturato dei nove mesi a +33% rispetto al corrispondente periodo dell’anno scorso. I costi per materie e servizi sono cresciuti più dei ricavi (+37% nei primi 9 mesi rispetto allo stesso periodo 2005), ma si sono ridotti i costi del personale (-21%) e ciò ha permesso all’utile industriale di fare un balzo del 30% rispetto ai primi nove mesi del 2005. I dati sono positivi e leggermente superiori alle nostre attese. Riteniamo che questi tassi di crescita si possano replicare anche per l’ultimo trimestre dell’anno e per questo portiamo la nostra stima sull’utile industriale 2006 da 0,37 a 0,39 euro per azione. Inoltre, crediamo che l’Autorità antitrust possa dare il via libera alla vendita della rete di trasmissione a Terna per fine anno: questo comporterà 0,02 euro di introiti straordinari che secondo noi porteranno l’utile netto 2006 a 0,17 euro per azione. Nel 2007 riteniamo credibile l’obiettivo del piano strategico di una crescita del 7% nell’utile industriale e del 9% nell’utile ante tasse e oneri finanziari.

condividi questo articolo