Analisi
Telefonica 11 anni fa - lunedì 27 novembre 2006
Buoni risultati trimestrali

Buoni risultati trimestrali

Prezzo al momento dell'analisi (24/11/06): 15,60 EUR

Anche il terzo trimestre è stato positivo per Telefonica che, a differenza degli altri operatori europei, si è ben difesa sul suo mercato interno. Malgrado il recente balzo, l’azione resta conveniente.
>Acquistare

Nel terzo trimestre la spagnola Telefonica (TEF.MC) ha realizzato una crescita delle vendite del 7,5% e dell’utile industriale del 7,6% rispetto al terzo trimestre del 2005. I risultati più significativi sono stati realizzati in Spagna, soprattutto nella rete fissa, dove il gruppo ha potuto beneficiare di una regolamentazione meno rigida che in altri Paesi. Telefonica ha poi tratto profitto dalla crescita delle connessioni internet a alta velocità – segmento finora meno sviluppato in Spagna rispetto al resto d’Europa – dove ha guadagnato importanti quote di mercato, grazie soprattutto alle offerte combinate (Tv, internet, telefonia fissa e mobile). Il gruppo continua inoltre a ridurre i costi e fare passi avanti nell’integrazione delle società recentemente acquisite (migliorata la redditività in America Latina). Infine il management ha rialzato l’obiettivo di crescita, già ambizioso, della controllata britannica O2, pagata però a caro prezzo. Il management ha comunque confermato la volontà di limitare le acquisizioni (smentito l’interesse per le attività mobili brasiliane di Telecom Italia). Stimiamo un utile di 1,05 euro per azione nel 2006 e di 1,20 euro per azione nel 2007.

condividi questo articolo