Analisi
DuPont 11 anni fa - giovedì 14 dicembre 2006
Ristrutturazioni nell’agrochimica

Ristrutturazioni nell’agrochimica

Prezzo al momento dell'analisi (13/12/2006): 47,14 euro

Le nuove misure completano il piano di razionalizzazione del gruppo, che procede meglio del previsto, senza smentire la volontà di innovazione del management. Ai prezzi attuali l’azione resta correttamente valutata.
 > Mantenere

Contando su recuperi fiscali per un totale di 0,53 dollari per azione, DuPont (DD.N) prevede di realizzare nel 2006 un utile di 3,25 dollari per azione. Un risultato che però, senza tener conto di questo beneficio fiscale, risulta inferiore a quanto previsto dalla società in precedenza. Il motivo di questa differenza risiede negli oneri straordinari che peseranno sul bilancio del quarto trimestre. Il più importante (0,21 dollari per azione ante imposte) è quello relativo alla ristrutturazione della divisione agrochimica (pesticidi), necessaria per reagire alla perdita di quote di mercato subita negli ultimi tempi. Tramite la chiusura e la razionalizzazione di diversi impianti e la ridefinizione della strategia pubblicitaria, il gruppo conta di realizzare nel tempo risparmi di costo pari 0,10 dollari per azione. In questo modo il gruppo potrà investire di più nella ricerca per rafforzarsi nel campo dei semi geneticamente modificati, mercato dalle prospettive di crescita nettamente migliori rispetto a quello dei pesticidi. Queste nuove misure completano il piano di ristrutturazione che avanza più rapidamente del previsto: gli obiettivi 2006 sono stati già centrati nei primi 9 mesi dell’anno.

condividi questo articolo