Analisi
Psion 11 anni fa - lunedì 15 gennaio 2007
Ottimismo del management

Ottimismo del management

Prezzo al momento dell'analisi (12/01/07): 132 pence

Psion ha rassicurato gli investitori confermando che il 2006 si è chiuso secondo le attese. Malgrado il recente progresso, il titolo non ha secondo noi esaurito il potenziale di crescita: ai prezzi attuali resta conveniente.
>Acquistare

Psion (PON.L) – società britannica che produce computer portatili simili ai palmari, ma in versioni più potenti e robuste – ha confermato dati positivi per il 2006. Dopo un primo semestre in chiaroscuro, con un utile industriale in calo dell’80%, il gruppo dovrebbe infatti aver chiuso il secondo con una netta ripresa dei margini di redditività; segno che l’aver dato in subappalto la produzione a Flextronics ha generato buoni frutti in termini di riduzione dei costi. Inoltre, il management ha comunicato che la domanda per i prodotti del gruppo resta molto sostenuta. Secondo noi, Psion potrà trarre vantaggio non solo dalla netta crescita del settore, ma anche dalla sua ampia offerta di prodotti, che le consente di rispondere alle specifiche esigenze di società che appartengono a settori industriali molto diversi. L’anno appena iniziato si annuncia quindi molto positivo per questo specialista dei computer portatili per uso professionale. Anche noi condividiamo l’ottimismo del management e continuiamo a ritenere che Psion abbia la capacità di centrare i suoi obiettivi: manteniamo quindi invariate le stime sull’utile per azione a 4,16 pence per il 2007 e 6,26 pence per il 2008.

condividi questo articolo