Analisi
Ciba Specialty 11 anni fa - lunedì 19 febbraio 2007
Risultati senza sorprese

Risultati senza sorprese

Prezzo al momento dell'analisi (16/02/2007): 83,50 CHF

I risultati 2006 non sono certo brillanti, ma le prospettive per il 2007 e il 2008 sono migliori. Restiamo fiduciosi sul piano di ristrutturazione in corso (si concluderà nel 2009) e l’azione è secondo noi conveniente.
> Acquistare

Anche il quarto trimestre è stato, come i tre precedenti, poco entusiasmante per Ciba (CIBN.VX). La redditività è cresciuta negli additivi per plastiche (33% del fatturato) e nei trattamenti di superfici (28,3%), ma è scesa nel trattamento delle acque e della carta (38,7%). Il gruppo ha inoltre sofferto della debolezza dei settori auto, carta e costruzioni negli Usa. Per l’intero 2006 l’utile per azione è salito a 4,62 franchi svizzeri, un risultato leggermente inferiore alle nostre attese e in calo del 7% rispetto al 2005. Dopo un 2006 segnato dalle cessioni di attività, ora il gruppo è orientato alla crescita, con l’obiettivo di realizzare a medio termine un terzo delle vendite nel Pacifico asiatico (contro il 27% nel 2006), una regione che resta al centro dei suoi investimenti e che già nel 2006 gli ha permesso di compensare la debolezza in Europa e negli Usa. Ciba si aspetta una crescita della redditività e degli utili già a breve termine, e noi, contando sul piano di ristrutturazione, stimiamo un utile per azione di 5,3 franchi svizzeri nel 2007 e 6,24 franchi svizzeri nel 2008. Sono attesi infine miglioramenti (separazione tra le due cariche principali) nelle regole di governo societario, già di buona qualità.

condividi questo articolo