Analisi
Avanquest Software 10 anni fa - lunedì 26 marzo 2007
Senza sorprese i risultati 2006

Senza sorprese i risultati 2006

Prezzo al momento dell'analisi (23/03/07): 15,63 EUR

Visto che i risultati 2006 e le prospettive annunciate sono in linea con le nostre attese, manteniamo invariate le nostre previsioni. Il prezzo è calato negli ultimi tempi e valuta ora correttamente il titolo.
>Mantenere

I risultati 2006 di Avanquest (AVQ.PA) sono in linea con le attese. Il rallentamento dell’attività retail (vendita diretta di software a privati) ha frenato la crescita di tutto il fatturato del 2006 (+5,3% rispetto al 2005), ma il gruppo ha continuato comunque a investire sia nel potenziamento delle reti commerciali sia in ricerca e sviluppo. Una strategia che dovrebbe dare buoni frutti a medio termine, ma che nel 2006 ha pesato sulla redditività e sugli utili (-49% l’utile corrente per azione rispetto al 2005). Le prospettive sono però più incoraggianti: il gruppo conta infatti di raggiungere rapidamente un fatturato di 200 milioni di euro (contro i 74 milioni del 2006) e un margine industriale (rapporto tra utili industriali e fatturato) del 10% (era il 7% nel 2006). Obiettivi che la società, viste le acquisizioni dell’americana Nova e della francese Emme (che si perfezionerà ad aprile) e le prospettive di sviluppo offerte dal lancio di Windows Vista, dovrebbe secondo noi centrare entro il 2010 (ciò corrisponderebbe a una crescita del 12% che ci sembra realistica). Manteniamo quindi le stime sull’utile per azione a 1,03 euro per il 2007 e a 1,20 euro per il 2008.

condividi questo articolo