Analisi
Alcatel-Lucent 10 anni fa - giovedì 24 maggio 2007
Prospettive incerte

Prospettive incerte

Prezzo al momento dell'analisi (23/05/07): 10,41 EUR

Malgrado un lieve miglioramento nel primo trimestre, le prospettive del gruppo restano fragili. Manteniamo le stime sull’utile corrente per azione a 0,46 euro per il 2007 e a 0,55 euro per il 2008. Titolo caro.
>Vendere

Come nelle attese, dopo l’avvertimento di aprile, nel primo trimestre i risultati di Alcatel-Lucent (ALU.PA) sono risultati fiacchi. Le vendite sono crollate dell’8% e se l’utile ha raggiunto il pareggio è solo grazie ai guadagni sulla cessione delle attività satellitari. La situazione è comunque migliorata rispetto al trimestre precedente, che era stato catastrofico. Il netto aumento degli ordinativi ha infatti permesso al management di giustificare le sue attese sulla crescita delle vendite (oltre il 5% nel 2007). Sono state inoltre confermate le previste economie legate dalla fusione con Lucent (0,25 euro per azione ante imposte nel 2007 e fino a 0,75 euro per azione in media all’anno da qui al 2009). Noi restiamo però prudenti. La situazione del settore resta infatti molto critica, come testimonia la scelta del gruppo di investire gran parte dei risparmi nella ricerca e nel marketing. Una strategia tesa alla riconquista delle importanti quote di mercato perse recentemente, ma che solleva qualche dubbio sulla redditività futura, soprattutto nelle attrezzature telecom di nuova generazione (servizi convergenti di telefonia fissa, mobile, internet e TV) dove detiene la leadership.

condividi questo articolo