Analisi
Unicredit 11 anni fa - lunedì 14 maggio 2007
Francia o Italia?

Francia o Italia?

Prezzo al momento dell'analisi (11/05/07): 7,47 EUR

Si ritorna a parlare di acquisizioni, con due ipotesi in primo piano; Société Générale e Capitalia. Ma anche da sola, Unicredit continua a viaggiare a gonfie vele, come dimostrano i dati trimestrali.
>Acquistare sia l’ordinaria sia la rnc

Da un lato, il gruppo conferma i contatti con Société Générale, dall’altro ha dichiarato che anche Capitalia può essere interessante, pur non essendoci progetti concreti. Dal punto di vista economico non è possibile esprimere un parere sulle due operazioni finché non ne saranno note le condizioni, ma dal punto di vista strategico sono entrambe positive. Société Générale aprirebbe a Unicredit nuovi mercati, anche se i conti trimestrali hanno un po’ deluso (ma anche quelli di Hvb, al momento dell’acquisizione, non erano certo brillanti); Capitalia, invece, permetterebbe di “pareggiare” la posizione di forza di Intesa Sanpaolo sul mercato domestico. In mezzo a tutte queste voci, le notizie concrete vengono da altri Paesi. In Spagna Unicredit ha acquisito il 4% di Banco Sabadell: operazione definita finanziaria, ma che rafforza i rapporti tra i due gruppi assumendo quindi valenza strategica. Nell’Europa dell’Est, Unicredit ha esteso a nuovi Paesi la cooperazione con Ergo e Munich RE. L’ultima sorpresa positiva, infine, sono i conti del 1° trimestre (utile di 0,17 euro per azione, +29%) che ci portano ad alzare rispettivamente a 0,62 e 0,73 euro per azione le stime sull’utile 2007 e 2008.

condividi questo articolo