Analisi
Alitalia 10 anni fa - lunedì 18 giugno 2007
Privatizzazione: nuovi colpi di scena

Privatizzazione: nuovi colpi di scena

Prezzo al momento dell'analisi (15/06/07): 0,78 EUR

I revisori han dato l'atteso via libera al bilancio 2006 archiviato il quale, però, i conti restano in rosso: nel 1° trimestre 2007 le perdite industriali sono di 0,08 euro per azione, più 0,03 euro per azione di oneri finanziari.
>Vendere

Dopo gli scioperi (che non han fatto certo bene ai conti di Alitalia) e dopo l'annuncio che ci sono soldi in cassa per tirare avanti un altro anno indipendentemente da nuove iniezioni di denaro fresco, le notizie più recenti su Alitalia hanno riguardato la sua privatizzazione. Settimana scorsa Ap Holding (cioè AirOne) ha fatto il passo falso di inviare al Ministro dei trasporti una copia della lettera in cui lamentava la scarsità di informazioni (sulla cui base costruire il piano di salvataggio del gruppo) a cui ha avuto accesso. Il coinvolgimento di un ministero terzo oltre al Tesoro (azionista di Alitalia) è contrario alle procedure e per qualche giorno si è parlato di rischio esclusione dalla gara per Ap Holding. Rientrata questa preoccupazione c'è stata la notizia del ritiro di Aeroflot dalla gara. La smentita è arrivata di lì a poco, ma intanto Aeroflot ha pensato bene di precisare che vuole sì Alitalia, ma non a qualsiasi prezzo. Ad ogni modo vuoi perché teme il fallimento della gara, vuoi per far pressione sui concorrenti, il Tesoro ha già chiesto agli amministratori di iniziare a stendere un piano industriale che serva, in caso di mancata privatizzazione, a evitare la liquidazione della società.

condividi questo articolo