Analisi
Azioni Snam a tutto gas 10 anni fa - lunedì 4 giugno 2007
Tempo fa ho acquistato su vostro consiglio le azioni Snam rete gas. A oggi hanno messo a segno un bel guadagno: è arrivato il momento di venderle?

· La decisione se vendere, mantenere o acquistare altre azioni di un titolo che si ha in portafoglio, non dipende da come questo si è comportato nel passato, ma da come ci si aspetta che si comporterà in futuro.

· Come mostra il grafico “Snam: un bel percorso di crescita”, le azioni Snam, dal momento del nostro primo consiglio dell’aprile 2002 (si veda Soldi Sette n° 495) a oggi, hanno messo su, compresi i dividendi, circa il 140%. Il denaro che lei ha investito in queste azioni è, quindi, sino a oggi cresciuto: quello che più importa ora capire è però se, da qui in avanti, continuerà a crescere o no.

· Per farlo sono necessarie valutazioni complesse: bisogna stimare utili, dividendi, tassi di crescita futuri della società e metterli poi in relazione con quelli di altri gruppi dello stesso settore.

· Per quanto riguarda Snam, alla luce dei risultati del primo trimestre 2007, noi riteniamo che la società possa chiudere con un utile per azione di 0,26 euro il 2007 e di 0,28 euro il 2008. Di questi utili, crediamo che la società possa distribuire rispettivamente 0,21 e 0,22 euro per azione sotto forma di dividendo.

· Anche sulla base di queste previsioni, secondo il nostro modello di valutazione, il prezzo attuale di Borsa stima correttamente le prospettive della società. Questo significa che la strategia più “pagante”, in un arco di tempo medio-lungo, per chi ha già queste azioni è quella di mantenerle senza però acquistarne di nuove. Chi invece non ha azioni Snam, non le acquisti, ma cerchi titoli più interessanti: sempre nel campo del trasporto del gas, vi consigliamo di puntare sull’inglese National Grid (788,5 pence).

 

SNAM: UN BEL PERCORSO DI CRESCITA

 

Snam (grassetto; base 100) si è ben comportata negli ultimi anni rispetto alla Borsa di Milano (sottile). La sua redditività è fissata da norme di legge: questo, come mostra la tenuta del titolo durante i ribassi di mercato del 2002, dovrebbe renderla un’azione meno ballerina e quindi più “sicura” di altre. Un motivo in più per mantenere questo titolo correttamente valutato.

condividi questo articolo