Analisi
Il Gpl di Landi Renzo scalda i motori 10 anni fa - venerdì 8 giugno 2007
E' pronta allo sbarco in Borsa Landi Renzo, societa' italiana tra i numeri uno al mondo nella produzione e vendita di sistemi Gpl e metano per automobili e camion.

Industria italiana nel mondo

· La società Lanzi Renzo nel giro di una cinquantina d’anni è riuscita a affermarsi come uno dei principali operatori al mondo nella progettazione, produzione e vendita di sistemi di alimentazione a metano e Gpl per il settore automobilistico. I clienti principali della società sono proprio le grandi case automobilistiche interessate alle potenzialità di mercato di questi sistemi a basso impatto ambientale.

· I sistemi del gruppo sono venduti in più di 50 Paesi. Uno dei mercati principali è quello del Medio oriente dove la società ha realizzato nel 2006 il 34,2% dei ricavi. Più lenta la diffusione dei prodotti in Italia, che ha pesato solo per il 25,7% dei ricavi 2006.

· La società è sana, poco indebitata e ha visto l’utile netto crescere a ritmi particolarmente elevati negli ultimi anni (+50% il risultato del 2006 rispetto al 2005). Un buon momento quindi per vendere: quasi il 70% delle azioni che verranno collocate dal mercato sono infatti vendute dall’azionista di controllo (la finanziaria della famiglia Landi). Solo poco più del 30% del ricavato dalla quotazione finirà invece nelle casse della società. Ci attendiamo che questi proventi vengano investiti principalmente nelle attività di ricerca e sviluppo e nella ricerca di possibili prede per continuare a crescere sia in Italia sia all’estero.

· Tenendo conto di quanto su detto e delle prospettive di crescita del mercato delle alimentazioni a metano e Gpl, abbiamo stimato utili 2007 pari 0,21 euro per azione (+34% rispetto al 2006) e utili 2008 pari a 0,3 euro per azione (+52% rispetto al 2008). Sulla base di queste previsioni, però, anche al livello inferiore della forchetta di prezzo proposta (3,5 euro) la società è cara. Sconsigliamo quindi al buon padre di famiglia di sottoscrivere queste azioni.

· Neanche lo speculatore ha motivi per investirci: la società al termine dell’operazione resterà non contendibile.

 

OPVS LANDI RENZO: TERMINI DELL’OFFERTA

Periodo di sottoscrizione

dall' 11/06/07 al 20/06/07

Intervallo di prezzo (in euro)

3,5 euro – 4,4 euro

Lotto minimo

1.000 azioni

Valore lotto minimo (in euro)

min. 3.500– max. 4.400 euro

Mercato di quotazione

MTA - Star

Data inizio negoziazioni

26 giugno 2007

 

condividi questo articolo