Analisi
It Holding 10 anni fa - lunedì 2 luglio 2007
Presentato il piano industriale

Presentato il piano industriale

Prezzo al momento dell'analisi (29/06/07): 2,08 EUR

Dopo importanti vendite di azioni da parte del secondo azionista nel corso degli ultimi mesi, oggi la quantità di titoli sul mercato è salita sopra il 30%, ridando fiato al titolo che intanto è divenuto molto caro.
>Vendere

It Holding ha appena presentato il nuovo piano industriale 2007-2010: le sue attese sono state riviste al rialzo. In particolare la società ha anticipato al 2007 il raggiungimento di alcuni obiettivi precedentemente previsti nel 2008 grazie al buon andamento delle vendite (12% superiore al previsto). Entro il 2010 intende portare il fatturato a quota 3,42 euro per azione (contro i 2,6 euro previsti per il 2007) e l'utile industriale al 16% del fatturato contro il 7% previsto per quest'anno. Per ottenere questi risultati il gruppo conta soprattutto di sfruttare la cosiddetta crescita interna, ossia le potenzialità dei marchi già in portafoglio (Ferré, Cavalli, Malo), anche attraverso aperture di boutique in franchising. I contatti per nuove acquisizioni non mancano, ma sembrano più rientrare in un'ottica di normale ricerca delle opportunità al di fuori dell'azienda, che in una strategia predefinita. Anzi, la società ha fatto intendere di essere particolarmente concentrata sul prolungamento delle licenze già in essere. Abbiamo ritoccato le nostre stime in maniera marginale, e dopo un 2007 in sostanziale pareggio ci attendiamo un utile di 0,09 euro per azione nel 2008. Il titolo è molto caro.

condividi questo articolo