Analisi
Saint Gobain 11 anni fa - lunedì 30 luglio 2007
Convincente il primo semestre

Convincente il primo semestre

Prezzo al momento dell'analisi (27/07/2007): 81,28 euro

Nonostante le condizione piuttosto difficili del mercato, le giudiziose scelte strategiche consentono al gruppo di ottenere dei bei risultati in fatto di crescita e redditività. L’azione resta tuttavia cara.
> Vendere

Nel primo semestre il fatturato di Saint-Gobain (SGOB.PA) è cresciuto del 6% e gli utili del 31,2% (senza considerare un accantonamento di 650 milioni di euro per una multa per formazione di cartello inflittagli dalle autorità europee). Forte di questi risultati molto positivi – specialmente se si considera il calo del mercato Usa (13,6% del fatturato del gruppo) – il management ha alzato le stime per il 2007, contando ormai su una crescita del risultato industriale di almeno il 10% e degli utili (senza elementi straordinari) del 20%. Attualmente il gruppo prosegue la ristrutturazione: l’integrazione di British Plaster Board acquisita a fine 2005 avanza bene, nel primo semestre è stata venduta la divisione flaconi e sono state realizzate diverse piccole acquisizioni per rafforzare l’attività distribuzione di materiali da costruzione in Europa e Usa e presto sarà venduta la divisione materiali compositi e di rinforzo. Da qui al 2010, grazie alla sinergie attese (per 300 milioni di euro), il gruppo conta su una crescita media annua del fatturato del 5% e dell’utile per azione di almeno il 10%. Alziamo quindi le stime sull’utile per azione da 5,31 a 5,91 euro per il 2007 e da 5,66 a 6,36 euro per il 2008.

condividi questo articolo