Analisi
Abn Amro 10 anni fa - lunedì 3 settembre 2007
L'offerta di Rbs è la più interessante

L’offerta di Rbs è la più interessante

Prezzo al momento dell'analisi (31/08/07): 34,13 EUR

Le recenti turbolenze dei mercati azionari hanno penalizzato i prezzi dei titoli dei pretendenti di Abn Amro. L’offerta del consorzio di cui fa parte Royal Bank of Scotland (Rbs) è diventata così la più conveniente.
>Aderire all’offerta del consorzio.

Non c’è tregua nella guerra per il controllo di Abn Amro (AAH.AS), che vede confrontarsi, da un lato, l’inglese Barclays e dall’altro il consorzio composto da Royal Bank of Scotland, Fortis e Santader. Vi consigliamo di accettare quest’ultima offerta, che prevede lo smantellamento del gruppo Abn Amro, assegnando a Fortis le attività di banca al dettaglio olandese e quelle di gestione patrimoniale, a Santander le attività di banca al dettaglio italiane e brasiliane e a Royal Bank of Scotland le attività di banca d’affari. L’offerta di Barclays prevede infatti il pagamento del corrispettivo per il 37% in contanti e per il 63% in azioni Barclays, mentre quella del consorzio è costituita per il 93% da contante e solo per il 7% da azioni Royal Bank of Scotland. Ora, per le turbolenze che hanno colpito il settore finanziario nelle ultime settimane, il prezzo dei titoli dei pretendenti di Abn Amro è calato. Dato che l’offerta di Barclays ha una componente azionaria più elevata rispetto a quella del consorzio, quest’ultima è divenuta, a nostro parere, particolarmente vantaggiosa. Vi consigliamo quindi di aderire a questa offerta, mantenendo poi le azioni Royal Bank of Scotland che riceverete alla fine dell’operazione.

condividi questo articolo