Analisi
BCP 10 anni fa - lunedì 3 settembre 2007
Titolo in ribasso nelle ultime settimane

Titolo in ribasso nelle ultime settimane

Prezzo al momento dell'analisi (31/08/2007): 3,43 euro

Nel fine settimana, dopo la chiusura dei mercati, il vertice del consiglio di amministrazione di BCP (BCP.LS) ha presentato le sue dimissioni che sono state accettate. Il gruppo sembra così uscire dall’impasse provocata dalle divergenze tra azionisti e organi societari, una situazione che negli ultimi tempi ha pesato molto sul titolo. Ne è una prova il fatto che all’ultima assemblea degli azionisti, che si è tenuta il 27 agosto, nessun problema venne risolto tanto da ritirare dall’ordine del giorno tutti i punti che dovevano essere discussi in quella occasione. Il mandato dell’attuale consiglio di amministrazione scadrà a marzo del prossimo anno, sempre che gli azionisti non intervengano prima. Nell’ultima settimana l’azione ha perso il 3,9% e da quando ne abbiamo consigliato la vendita, il 25 giugno, ha accumulato un calo del 13,2%. In agosto ha perso infatti l’8,8%, mentre nello stesso periodo l’indice del settore bancario europeo ha ceduto il 4,6%. Dopo il recente calo di prezzo l’azione non è più cara, ma è diventata correttamente valutata. Il nostro consiglio passa quindi a mantenere.

condividi questo articolo