Analisi
ErSol Solar Energy 10 anni fa - lunedì 24 settembre 2007
Prospettive brillanti

Prospettive brillanti

Prezzo al momento dell'analisi (21/09/07): 64 EUR

Nonostante le buone prospettive – stimiamo un utile per azione di 1,09 euro nel 2007 e 3,94 euro nel 2008 – il titolo ErSol ha perso terreno in Borsa: la penalizzazione è secondo noi eccessiva e il titolo è conveniente.
>Acquistare

Nonostante la nuova fiammata dei prezzi del greggio favorisca lo sviluppo delle energie alternative, l’instabilità dei mercati delle ultime settimane non ha risparmiato ErSol Solar Energy (ES6G.DE), società che sviluppa, produce e commercializza prodotti fotovoltaici. Certo i suoi risultati del 2007 potrebbero continuare a soffrire della penuria di silicio che sta penalizzando il settore, ma le prospettive a medio e lungo termine sono comunque molto positive. Nei prossimi anni il mercato dell’energia solare dovrebbe infatti crescere a un ritmo molto sostenuto (+30% circa da qui al 2010) e ErSol si è già garantita gran parte del silicio di cui necessiterà in futuro: ad esempio ha concluso con Hemlock, leader mondiale del settore, il maggior contratto di approvvigionamento di silicio della sua storia. Inoltre, si è assicurata degli sbocchi per la produzione: a fine agosto ha siglato un contratto da un miliardo di euro, scaglionato sul periodo 2009-2020, con il gruppo tedesco Solon (operante nel settore dei moduli solari). È un contratto che testimonia la crescente importanza di ErSol sul mercato dell’energia solare e rafforza le nostre previsioni in merito ai suoi utili futuri.

condividi questo articolo