Analisi
Fastweb 10 anni fa - lunedì 17 settembre 2007
Primo semestre ancora in rosso

Primo semestre ancora in rosso

Prezzo al momento dell'analisi (14/09/07): 38,03 EUR

Nonostante gli sforzi sul risanamento dei conti comincino a dare qualche risultato, il primo semestre si chiude ancora in rosso. Riduciamo le stime sull’utile per azione 2007 da 0,18 a 0,12 euro. Il titolo è molto caro.
>Vendere

Il primo semestre 2007 si è chiuso con una crescita del fatturato del 24% rispetto ai primi 6 mesi dell’anno scorso. Anche l’utile industriale (al netto dei costi per gli investimenti), che era ancora negativo nel primo trimestre dell’anno (-0,057 euro per azione), si è spostato in territorio positivo attestandosi alla fine del semestre a 0,48 euro per azione. Il risultato netto dei primi 6 mesi rimane però in terreno negativo (-0,18 euro per azione): nonostante il secondo trimestre si sia chiuso con un utile di 0,07 euro per azione, sul risultato ha pesato la perdita dei primi tre mesi (0,25 euro per azione). Restano molto elevati gli oneri finanziari (pari nel semestre a 0,4 euro per azione) che, a nostro parere, continueranno a incidere sul risultato finale anche nei prossimi trimestri. Il management della società ha infatti confermato l’intenzione di avviare nuovi investimenti per l’ampliamento della rete, così da permettere a Fastweb di raggiungere anche Sardegna, Basilicata e Calabria. Per tener conto di questi nuovi impegni, che peseranno subito in termini di oneri finanziari, portiamo le nostre stime sull’utile per azione da 0,18 a 0,12 euro per il 2007 e da 0,41 a 0,27 euro per il 2008.

condividi questo articolo