Analisi
Cremonini 10 anni fa - lunedì 19 novembre 2007
Terzo trimestre in crescita

Terzo trimestre in crescita

Prezzo al momento dell'analisi (16/11/07): 2,09 EUR

Nel 3° trimestre crescono i ricavi, mentre gli utili, penalizzati dagli oneri finanziari, sono leggermente in calo rispetto al 2006. Stimiamo un utile per azione di 0,21 euro nel 2007 e di 0,28 euro nel 2008.
>Acquistare

Prosegue positivamente il 2007 per Cremonini, che a suon di nuovi contratti ha chiuso il terzo trimestre di quest’anno con ricavi in crescita del 5,3% rispetto allo stesso periodo del 2006. È la ristorazione il settore che ormai la fa da padrone. Mentre nei primi nove mesi di quest’anno la produzione di alimentari ha realizzato ricavi sostanzialmente in linea con quelli dei primi nove mesi del 2006, sullo stesso arco di tempo la ristorazione ha visto le vendite salire del 12,2%. Il fatto che sia questo il settore su cui punta il gruppo Cremonini è confermato dagli ultimi contratti siglati. I pasti preparati da Marr, società di catering del gruppo Cremonini, attraverseranno la Manica a bordo degli Eurostar, valicheranno le Alpi per arrivare in Svizzera a bordo del Cisalpino e finiranno anche a disposizione dei clienti degli hotel italiani del gruppo NH. Anche all’aeroporto di Parma ci saranno due punti ristoro Chef Express per i viaggiatori. Nonostante queste notizie positive, rispetto ai primi 9 mesi del 2006 l’utile netto è però in calo del 17%. La “colpa” è da attribuire agli oneri finanziari, aumentati nel periodo per rimborsare i debiti precedentemente contratti.

condividi questo articolo