Analisi
Zurich Financial Services 10 anni fa - lunedì 26 novembre 2007
Ancora un trimestre solido

Ancora un trimestre solido

Prezzo al momento dell'analisi (23/11/07): 307,75 CHF

Il gruppo è in buona salute, rassicura sui subprime ed è più aggressivo nello sviluppo. Stimiamo un utile per azione di 46,59 franchi svizzeri nel 2007, 50,02 nel 2008 e 53,47 nel 2009. Il titolo è conveniente.
>Acquistare

Nel terzo trimestre l’utile per azione di Zurich Financial Services (ZURN.VX) è salito del 12,5% rispetto allo stesso periodo del 2006, malgrado l’aumento dei risarcimenti (inondazioni nel Regno Unito). A fine settembre, inoltre, la redditività è salita al 21,4%, in anticipo sull’obiettivo del 16% per l’intero 2007. Grazie alla politica di controllo, i costi sono saliti solo dell’8,7% nonostante le spese per integrare le recenti acquisizioni. Come contropartita, però, le somme incassate presso la clientela sono aumentate solo del 2%. Se nel ramo danni sono cresciute del 5% (ormai l’80% dei premi totali), in quello vita sono scese (-10,5%, a causa soprattutto del Regno Unito). Secondo indiscrezioni il gruppo vorrebbe cedere una parte del portafoglio nel ramo vita; una mossa che riterremmo positiva visto che il gruppo si comporta meglio nel ramo danni, in cui, per accelerare la crescita, ha messo a segno delle acquisizioni, come quella di un assicuratore auto americano. Il gruppo ha inoltre confermato di essere poco esposto alla crisi dei mutui subprime (non è costretto a svalutazioni) e potrebbe essere oggetto di acquisizione da parte di un concorrente (si parla dell’americana St Paul Travelers).

condividi questo articolo