Analisi
Bulgari 10 anni fa - lunedì 10 dicembre 2007
Ottobre è stato un mese brillante

Ottobre è stato un mese brillante

Prezzo al momento dell'analisi (07/12/07): 9,78 EUR

Il management si attende che il 4° trimestre, dopo un buon ottobre, si chiuda mantenendo la crescita 2007 in linea con le attese (+12%). La società, intanto, ha acquistato la svizzera Finger (casse per orologi).
>Vendere

Bulgari ha inaugurato un nuovo negozio nel quartiere di Ginza a Tokio: si tratta di una torre di 10 piani con cui il gioielliere romano intende presidiare il mercato del Sol Levante dove, nei primi 9 mesi dell'anno, ha generato il 21,1% delle vendite. Solo in Europa (38,1% del fatturato; il 12,8% in Italia) il gruppo vende di più. La scelta di investire così tante risorse a Tokio ha fatto storcere il naso a qualche commentatore che ha sottolineato come nei primi 9 mesi del 2007 questo mercato si sia contratto rispetto allo stesso periodo del 2006 (-12,6% il fatturato, principalmente per il calo dello yen) a fronte di una crescita sostanziosa (+40,4%) negli altri Paesi dell'Estremo Oriente (18,5% delle vendite) su cui, quindi, sarebbe stato meglio puntare. In realtà Bulgari non intende perdere posizioni su di un mercato dai tassi di crescita limitati, ma molto grande e in cui la concorrenza è accesa. Politica dei piccoli passi e delle conferme, dunque, per un gruppo che ha chiuso i primi tre trimestri 2007 con un fatturato in miglioramento dell'8,6% e utili industriali in ascesa del 13,6%. Confermiamo le stime di un utile per azione di 0,5 euro nel 2007 e 0,55 euro nel 2008. Ai prezzi attuali il titolo è caro.

condividi questo articolo