Analisi
Mabuchi Motor 10 anni fa - giovedì 6 dicembre 2007
Positivi risultati trimestrali

Positivi risultati trimestrali

Prezzo al momento dell'analisi (05/12/2007): 7160 yen

Dopo gli incoraggianti risultati trimestrali, che confermano il rilancio del gruppo, ci aspettiamo che Mabuchi Motor centri i suoi obiettivi annuali. Ai prezzi attuali, l’azione resta correttamente valutata.
> Mantenere

Mabuchi Motor (6592.T) – il primo produttore al mondo di motorini elettrici per prodotti di largo consumo – continua a confermare il ritorno alla crescita. Nel terzo trimestre il suo fatturato è infatti cresciuto dell’8,1%, trainato ancora una volta dalla crescente domanda proveniente dal settore automobilistico (finestrini, specchietti retrovisori; 40% delle vendite); segno che il gruppo ha saputo adattare sempre più l’offerta ai bisogni dei produttori di auto. Visto che i prezzi di vendita dei prodotti per il settore automobilistico sono più elevati quelli destinati ad altri segmenti di mercato (audiovisivo, informatico…) anche gli utili crescono. Nonostante l’aumento dei prezzi delle materie prime (specie il rame) e dei costi della manodopera, nel terzo trimestre gli utili industriali del gruppo sono infatti cresciuti del 27% rispetto allo stesso periodo del 2006. Certo il contesto attuale (rincaro delle materie prime) rischia di pesare sulla redditività, ma i risultati del terzo trimestre restano in linea con gli obiettivi fissati dal management per il 2007. Manteniamo quindi invariate le stime sull’utile per azione a 314 yen per quest’anno e a 338 yen per il prossimo.

condividi questo articolo