Analisi
Mariella Burani 10 anni fa - lunedì 3 dicembre 2007
Private equity interessati alla società

Private equity interessati alla società

Prezzo al momento dell'analisi (30/11/07): 20,36 EUR

Dopo l'acquisto di Valentino da parte del fondo Permira è forse la volta di Mariella Burani? Settimana scorsa si è sparsa la voce di un interesse da parte del fondo Doughty Hanson.
>Il buon padre di famiglia venda, ma lo speculatore azzardi una scommessa

Secondo indiscrezioni di stampa il fondo Doughty Hanson starebbe trattando con gli azionisti di Mariella Burani per acquistarne il controllo sulla base di una valutazione intorno ai 26 euro per azione (quindi con un premio consistente sul prezzo attuale). La società ha smentito di aver ricevuto proposte precise, ma ha ammesso di essere in trattativa con dei fondi di private equity. Il che non è molto, ma è stato abbastanza per confermare ai mercati che qualcosa potrebbe bollire in pentola. Gli scenari che si prospettano sono due: la trattativa va a finire in nulla e, quindi, il titolo perderà il terreno guadagnato sulla scia di queste voci; oppure la trattativa sfocia nella vendita di Mariella Burani, e in tal caso si apre lo scenario di un'offerta pubblica a un prezzo interessante. Quanto interessante? Dipende da quello che gli azionisti di Mariella Burani riusciranno a spuntare a Doughty Hanson (26 euro? più? meno?) per la loro quota. In quest’ultimo scenario l'azionista di Mariella Burani potrebbe ottenere un buon guadagno. Si tratta, tuttavia, di una scommessa: il titolo resta infatti caro. Il buon padre di famiglia stia alla larga, lo speculatore può tentare un acquisto.

condividi questo articolo