Analisi
Psion 10 anni fa - lunedì 3 dicembre 2007
Rallenta l'attività negli Usa

Rallenta l’attività negli Usa

Prezzo al momento dell'analisi (30/11/07): 96,75 pence

A seguito del rallentamento dell’attività negli Usa Psion ha rivisto al ribasso le stime per l’anno in corso. Le prospettive a più lungo termine sono però positive e il titolo, ai prezzi attuali, è conveniente.
>Acquistare

Psion (PON.L) – società britannica produttrice di computer portatili simili ai palmari, ma più potenti e robusti di questi ultimi – ha deluso gli investitori riducendo le stime sui conti del 2007. Il ribasso è dovuto ai magri risultati dell’attività negli Usa (1/3 del fatturato) dove Psion subisce, come i suoi concorrenti, il rallentamento della domanda dei clienti del settore dei trasporti e della logistica (l’importante gruppo Fedex, ad esempio, ha recentemente lanciato degli allarmi sul peggioramento dei suoi risultati in seguito al rallentamento dell’economia Usa). Secondo il management, il fatturato delle attività americane di Psion dovrebbe diminuire del 15% rispetto al 2006 (riduzione per il 7% generata dal dollaro debole) portando così il fatturato complessivo a chiudere sostanzialmente in linea con quello del 2006. Riduciamo quindi le nostre stime sull’utile per azione da 6,51 a 5,93 pence per il 2007 e da 7,64 a 7,11 pence per il 2008. Secondo noi, però, le prospettive a lungo termine del gruppo restano comunque soddisfacenti grazie a un convincente piano di riduzione dei costi e al lancio dal 2008 di nuovi prodotti: ai prezzi attuali di Borsa, il titolo resta conveniente.

condividi questo articolo