Analisi
Al riparo dai su e giu' della Borsa 10 anni fa - giovedì 24 gennaio 2008
Sono molto prudente nei miei investimenti e le recenti turbolenze delle Borse mi hanno preoccupato: come fare per non correre alcun rischio in questo periodo?

Non esiste investimento senza rischio

· Purtroppo non esistono prodotti finanziari privi di ogni rischio. Perfino tenere il denaro sotto il materasso ne comporta qualcuno. I gradi di rischio legati a prodotti finanziari differenti sono però diversi. Tralasciando le azioni, molto esposte ai su e giù della Borsa, lei potrebbe investire in obbligazioni, avendo cura di sceglierle tra i titoli con affidabilità “eccellente”, ovvero le AAA di Moody e S&P che danno maggiori garanzie di rimborso da parte dell’emittente. Le probabilità di insolvenza nei prossimi 15 anni associate a obbligazioni con questo rating sono dello 0,8%, a fronte di un 6,6% di probabilità di default nello stesso periodo attribuito a un bond “rischioso” – secondo il nostro metro di valutazione, più severo di quello tradizionalmente usato per classare le obbligazioni, già un’obbligazione BAA1, ancora investment grade secondo la classificazione internazionale, rientra tra i titoli rischiosi. Nella nostra selezione di obbligazioni ne può trovare molte che fanno al caso suo, sia a pagina 11, nella tabella Investimenti per qualche anno, sia sul nostro sito www.altroconsumo.it/finanza, nella sezione obbligazioni. Preferendo, tra queste, i titoli in euro, non dovrà preoccuparsi neppure del rischio di cambio.

Un salvadanaio per qualche mese

· Chi non può o non se la sente di impegnare il proprio denaro per alcuni anni, può puntare a investimenti di durata inferiore, come, per esempio, un conto deposito o un conto corrente remunerato. Potete scegliere tra i prodotti indicati nella tabella Investimenti per qualche mese sempre a pagina 11 di questa rivista. Per esempio, vi consigliamo Websella – tenete presente però che per approfittare della promozione che vi darà il 6% lordo dovete aprirlo fino al prossimo 14 febbraio – che, al momento, è il prodotto più interessante per investire per qualche mese. Anche il conto Santander potrebbe fare al caso suo, se ha già approfittato della promozione di banca Sella. Questa promozione vale, oltre che per i nuovi, anche per i vecchi clienti, che otterranno il tasso promozionale del 5% lordo fino al prossimo 31 marzo per tutti i nuovi versamenti, fino a 50.000 euro, che andranno ad aggiungersi a quanto già depositato sul Santander a fine dicembre 2007. Oppure Conto Arancio, che a tutti coloro che non sono ancora clienti darà per tutto il 2008 il 4,25% lordo senza limiti di importo investito.

· Se non volesse aprire un altro conto corrente, per esempio IW, per poter avere l’IWPower, o il Conto@me di We@bank, può sempre pensare al Santander time deposit, che, però, deve essere mantenuto fino a scadenza, come minimo 6 mesi per poter ottenere il 4,25% lordo a scadenza. E se proprio ha approfittato di tutte le promozioni disponibili, rimangono sempre i BoT: la prossima asta dell’emissione semestrale si terrà il prossimo 28 gennaio, mentre per l’acquisto del titolo annuale bisognerà attendere il 12 febbraio. Infine, se ha a disposizione una cifra da investire di almeno 15.000 euro, può pensare a un pronti contro termine. Sul nostro sito www.altroconsumo.it/finanza > obbligazioni > pronti contro termine, troverà il risultato delle nostre ultime rilevazioni.

condividi questo articolo