Analisi
Deutsche Bank 10 anni fa - venerdì 8 febbraio 2008
Risultati rassicuranti

Risultati rassicuranti

Prezzo al momento dell'analisi (07/02/2008): 76,49 euro

I risultati del quarto trimestre sembrano indicare che Deutsche Bank soffre meno dei concorrenti nella banca d’investimento. Il management resta quindi ottimista e aumenta del 12% il dividendo.
> Acquistare

Essendo focalizzata sulla banca d’investimento, temevamo che anche nel quarto trimestre Deutsche Bank (DBKGn.DE) dovesse contabilizzare degli accantonamenti molto elevati, dopo quelli già importanti del terzo trimestre. E invece Deutsche Bank, grazie a una efficace gestione dei rischi e a una rapida reazione nel ridurre la propria esposizione nelle attività più sensibili alla crisi, si è potuta limitare a contabilizzare degli accantonamenti molto limitati, consentendo così al suo utile netto per azione 2007 di crescere del 2,6% annuo (a 13,65 euro). Certo non si possono escludere nuovi accantonamenti, ma è soprattutto il calo dei ricavi in alcune attività – in seguito sia alla crisi finanziaria sia al rallentamento economico in Europa e negli Usa – che potrebbe pesare sui profitti 2008, anche se Deutsche Bank potrà continuare a contare su altre attività redditizie e meno sensibili alle crisi (banca al dettaglio, gestione di fondi e patrimoni), dove peraltro si rafforza regolarmente con piccole acquisizioni. Anche se il management mantiene gli obiettivi 2008, noi restiamo più prudenti, stimando un utile per azione di 11,94 euro per il 2008 e 14,75 euro per il 2009.

condividi questo articolo