Analisi
ErSol Solar Energy 9 anni fa - giovedì 28 febbraio 2008
Titolo in ripresa

Titolo in ripresa

Prezzo al momento dell'analisi (27/02/2008): 65,06 euro

I risultati industriali del quarto trimestre sono rassicuranti, ma gli utili hanno risentito dell’aumento degli oneri finanziari. L’azione, che beneficia della risalita del greggio, è ormai correttamente valutata.
> Mantenere

Dopo un terzo trimestre deludente, negli ultimi tre mesi dell’anno Ersol Solar Energy (ES6G.DE) ha realizzato dei risultati in chiaroscuro. Nonostante abbia chiuso l’anno in bellezza con vendite in crescita del 25% (+167% quelle di moduli solari) e con un risultato industriale superiore alle nostre attese, gli utili sono stati infatti erosi da oneri finanziari superiori alle aspettative. Un elemento che, in attesa della pubblicazione dei risultati definitivi (dovrebbero essere pubblicati il 28 marzo), ci porta ad abbassare le stime sull’utile per azione 2007 da 0,97 a 0,82 euro. Le prospettive del gruppo restano comunque interessanti. Il management prevede infatti una crescita dell’attività tra l’87 e il 100% per quest’anno e del 40% circa per il prossimo; obiettivi che giudichiamo realistici. Grazie all’aumento delle capacità produttive (+267% nel 2007), il gruppo può ormai contare su mezzi all’altezza delle sue ambizioni e ha già trovato clienti per i 140 megawatt di cellule solari che conta di produrre quest’anno. Stimiamo un utile per azione di 3,64 euro nel 2008 e 4,99 euro nel 2009.

condividi questo articolo