Analisi
SAP 10 anni fa - venerdì 1 febbraio 2008
Quarto trimestre in linea con le attese

Quarto trimestre in linea con le attese

Prezzo al momento dell'analisi (31/01/2008): 32,08 euro

Nonostante l’ottimismo del management per il 2008 e il recente calo di prezzo, il titolo resta a nostro avviso troppo caro. Manteniamo le stime sull’utile per azione a 1,75 euro per il 2008 e 1,92 euro per il 2009.
> Vendere

Nel quarto trimestre il fatturato di SAP (SAPG.DE) è cresciuto del 18% (tenendo conto dei guadagni a livello di quote di mercato) e il margine industriale (rapporto tra utili industriali e fatturato ) è rimasto quasi stabile, nonostante l’aumento degli investimenti legati alla nuova offerta online per piccole e medie imprese. Questi dati rassicurano sulla competitività di SAP in un ambiente macroeconomico sempre più difficile negli Usa e con la minaccia di una concorrenza sempre più agguerrita (in particolare da parte di Oracle e Microsoft). Per l’intero 2007 l’utile corrente per azione è cresciuto del 5% (1,59 euro) e per il 2008 il management stima una crescita sostenuta delle vendite, e una più modesta della redditività. Poiché gli investimenti freneranno anche quest’anno i margini di redditività, annunciando queste buone prospettive il management presuppone secondo noi che il rallentamento economico mondiale abbia uno scarso impatto su SAP e che l’integrazione di Business Objects (editore di software per imprese) proceda bene. Un ottimismo secondo noi eccessivo, visti i risultati poco brillanti di questa acquisizione e i vari avvertimenti sui risultati lanciati da Sap negli ultimi anni.

condividi questo articolo