Analisi
Stefanel 10 anni fa - lunedì 25 febbraio 2008
Lancerà un aumento di capitale

Lancerà un aumento di capitale

Prezzo al momento dell'analisi (22/02/08): 1,31 EUR

La società sta cambiando pelle, ma i conti ne risentono: uno dei pochi segnali positivi arriva da Nuance che offre un mini utile di 0,04 euro per azione per il 4° trimestre. Titolo caro.
>Vendere sia le azioni ordinarie sia le azioni di risparmio

Stefanel ha chiuso il 2007 in rosso. Solo nel quarto trimestre le perdite prima delle imposte sono state di 0,49 euro per azione contro 0,01 euro nello stesso periodo del 2006. A pesare, tra l'altro, sono le svalutazioni del magazzino e di arredi (0,34 euro per azione in tutto), in parte effetto della riorganizzazione del gruppo verso una fascia di mercato più alta (la cosiddetta griffe accessibile, una sorta di low cost del lusso). Stefanel è dunque in mezzo al guado di un riposizionamento strategico che rischia di essere assai faticoso e che chiederà anche un impegno economico agli azionisti che saranno chiamati a investire denaro fresco nella società. È stato, infatti, proposto un aumento di capitale di 40 milioni di euro che dovrebbe traghettarla verso un utile industriale di 0,2 euro per azione nel 2010. Fino ad allora la strada è, però, lunga: il 2007 si chiude con una perdita netta intorno ai 0,4 euro per azione, ma i conti sono in perdita anche a livello industriale (cioè senza contare tasse e pagamenti di interessi) per 0,2 euro per azione e la società ha annunciato perdite industriali pure nel 2008. Sulla scia di questi dati abbassiamo le nostre stime: ci attendiamo perdite di 0,2 euro per azione nel 2008.

condividi questo articolo