Analisi
Ubs 10 anni fa - lunedì 25 febbraio 2008
Dividendi a rischio

Dividendi a rischio

Prezzo al momento dell'analisi (22/02/08): 35,68 CHF

Nel 2008, nuovi accantonamenti faranno secondo noi sprofondare in rosso UBS, che potrebbe addirittura modificare la politica di dividendi. Considerando questo rischio, l’azione diventa ora correttamente valutata.
>Mantenere

UBS (UBSN.VX) ha annunciato di essere esposta alla crisi finanziaria per circa 90 miliardi di franchi svizzeri, ma dai suoi conti sembra che anche altre categorie di attività, oltre a quelle legate ai subprime, possano essere state contagiate dalla crisi; il che rafforzerebbe le indiscrezioni che parlano di un’esposizione per oltre 110 miliardi di franchi. UBS, che nel secondo semestre 2007 ha contabilizzato accantonamenti per 21 miliardi di franchi, potrebbe quindi, secondo noi, accantonare altri 15/20 miliardi nel 2008. In base a quest’ipotesi, chiuderebbe il 2008 con una perdita di circa 0,09 franchi svizzeri per azione contro quella di 2,28 franchi del 2007. Evento che, gravando sulle finanze, potrebbe obbligarla da un lato a un nuovo aumento di capitale (gli azionisti devono ancora approvare l’entrata nel capitale di due investitori professionisti) e dall’altro a modificare la propria politica di dividendi: ci aspettiamo un altro dividendo in azioni per il 2008 e, in seguito, un dividendo in contanti, ma quasi dimezzato rispetto alle stime iniziali. Portiamo le stime sull’utile per azione del 2009 da 4,42 a 4,20 franchi svizzeri. Per tutti questi motivi il consiglio passa da acquistare a mantenere.

condividi questo articolo