Analisi
E.On 9 anni fa - lunedì 17 marzo 2008
Risultati in linea con le attese

Risultati in linea con le attese

Prezzo al momento dell'analisi (14/03/07): 119,90 EUR

Risultati 2007 solidi e prospettive incoraggianti per il gigante tedesco dell’energia, che annuncia un nuovo aumento degli investimenti. La strategia è convincente, ma l’azione resta correttamente valutata.
>Mantenere

In linea con le attese, nel 2007 il risultato industriale di E.ON (EONG.DE) è cresciuto del 10% grazie alla buona tenuta delle attività nell’Europa continentale (79% dei profitti), che hanno beneficiato dell’orientamento favorevole dei prezzi di elettricità e gas. E.ON prevede una crescita dei risultati compresa tra il 5% e il 10% nel 2008 e pari al 10% medio annuo da qui al 2010. Sono obiettivi superiori a quelli della maggior parte dei concorrenti e che il gruppo conta di raggiungere grazie alla sua posizione di forza in vari Paesi europei, dove investirà 50 miliardi di euro tra il 2008 e il 2010 (costruzione di centrali elettriche e acquisizioni mirate per 10 miliardi di euro in Francia, Spagna e Italia nel 2008). Il gruppo investirà poi in Russia, dove ha concluso un’importante acquisizione e dove dovrebbe beneficiare dei suoi legami con la russa Gazprom. Infine, incalzata dalle autorità europee, E.ON si è impegnata a cedere la proprietà della rete elettrica ad alta tensione. La questione è però ancora aperta e tutti i dettagli dell’operazione devono ancora essere definiti. Ci aspettiamo un utile per azione di 9,6 euro nel 2008 e di 10,4 euro nel 2009. Il titolo resta correttamente valutato.

condividi questo articolo