Analisi
Medion 9 anni fa - venerdì 21 marzo 2008
Risultati incoraggianti

Risultati incoraggianti

Prezzo al momento dell'analisi (20/03/2008): 14,26 euro

Con la pubblicazione di risultati rassicuranti per il 2007, Medion sembra aver ritrovato la strada giusta. Ai prezzi attuali il titolo, che è caro, tiene però già più che conto del miglioramento delle prospettive.
> Vendere

Le ingenti perdite subite nel 2006 da Medion (MDNG.DE) – società specializzata nella vendita di prodotti elettronici di largo consumo presso la grande distribuzione – sono ormai solo un ricordo. Nel 2007 la società è infatti ritornata redditizia e, grazie a un eccellente quarto trimestre, i suoi risultati hanno superato anche le attese. Certo i margini e gli utili restano ancora bassi, ma sembra comunque che il rinnovamento della gamma cominci a dar frutti (successo delle promozioni nei negozi Aldì). Altro segnale incoraggiante, Medion è tornata a distribuire un dividendo per il 2007 dopo la pausa del 2006. Per quest’anno il management prevede un’ulteriore crescita dei risultati, con vendite in crescita tra il 3 e il 5% e un margine industriale (rapporto tra utili industriali e fatturato) compreso tra il 2% e il 2,5%. Certo la crisi finanziaria e bancaria potrebbe pesare ancora sulla fiducia dei consumatori tedeschi e quindi sui loro acquisti, ma dei grossi eventi sportivi, come gli Europei di calcio e le Olimpiadi, dovrebbero sostenere comunque le vendite del gruppo. Alziamo quindi le stime sul suo utile per azione da 0,51 a 0,60 euro per il 2008 e da 0,63 a 0,70 euro per il 2009.

condividi questo articolo