Analisi
I dividendi di marzo 9 anni fa - lunedì 7 aprile 2008
Ecco l’elenco delle società che nello scorso mese hanno staccato un dividendo ai propri azionisti.

· Utilizzate la tabella per controllare il vostro estratto conto. Per avere diritto al dividendo dovete già possedere il titolo all’apertura della data di stacco; il pagamento effettivo avverrà però solo alla data di pagamento , a cui dovete aggiungere i giorni di valuta applicati dalla vostra banca.

· I dividendi che trovate indicati in tabella sono lordi: l’importo che vi verrà accreditato sul conto corrente sarà invece decurtato delle imposte applicate nel Paese di origine e del 12,5% trattenuto dal fisco italiano.

 

Società

Data di stacco

Data di
pagamento

Importo (1)

ArcelorMittal

3 marzo

17 marzo

0,2472 euro

Aviva

26 marzo

16 maggio

21,1 pence

Bank of America

5 marzo

28 marzo

0,64 USD

Barclays Bank

5 marzo

25 aprile

22,5 pence

Ciba Holding

12 marzo

12 marzo

2,5 CHF

Coca – Cola

12 marzo

1 aprile

0,38 USD

Diageo

5 marzo

7 aprile

13,2 pence

Kraft Foods

12 marzo

4 aprile

0,27 USD

Ladbrokes

5 marzo

2 giugno

9,05 pence

Lloyds TSB

5 marzo

7 maggio

24,7 pence

Merck

5 marzo

1 aprile

0,38 USD

Philips

28 marzo

7 aprile

0,7 euro

Pirelli & C. (2)

31 marzo

3 aprile

0,154 euro

Psion

19 marzo

16 maggio

2,5 pence

Roche GS

7 marzo

7 marzo

4,6 CHF

Royal B. of Scotland

5 marzo

6 giugno

23,1 pence

(1) USD: dollaro Usa. CHF: franco svizzero (2) Il dividendo Pirelli rappresenta in realtà una restituzione di capitale, non soggetta a imposte; si riduce però il “valore di carico” delle vostre azioni, quindi in pratica pagherete le imposte su questa somma nel momento in cui venderete i titoli.

condividi questo articolo