Analisi
Cadbury-Schweppes: al via la scissione 9 anni fa - venerdì 9 maggio 2008
Si è conclusa la scissione di Cadbury Schweppes. Vediamo cosa cambia nel vostro conto titoli.

Si è conclusa la scissione di Cadbury Schweppes. Vediamo cosa cambia nel vostro conto titoli.

· La separazione delle attività confetteria e bevande di Cadbury Schweppes implica cambiamenti importanti per gli azionisti: non saranno più proprietari di una sola società, ma deterranno quote di due entità giuridiche diverse. Si tratta di un’operazione “automatica”, meglio però controllare il conto titoli per verificarne la correttezza.

· Per capirne le modalità, prendiamo come esempio un azionista che il 2 maggio possedeva 100 azioni Cadbury Schweppes. Innanzitutto, come previsto, riceverà il 16 maggio un dividendo lordo di 10,5 pence per ognuna delle 100 vecchie azioni (data di stacco il 1° maggio). Il 2 maggio, però, questo stesso azionista ha ricevuto, al posto delle 100 vecchie azioni, 64 azioni ordinarie di Cadbury plc (che ingloberà la divisione confetteria), quotata dal 2 maggio a Londra, e 36 azioni della controllata nel ramo bevande (non quotata). Queste ultime, a loro volta, dal 7 maggio sono state convertite in 12 azioni Dr Pepper Snapple Group (quotata a New York).

· Le cose si complicano un po’ se le vostre azioni Cadbury Schweppes non sono una cifra “tonda”. Se, ad esempio, avevate 165 azioni, avete diritto a 105,6 azioni Cadbury plc (165 volte 64/100) e a 59,4 azioni della controllata bevande (165 volte 36/100). Queste ultime, a loro volta, vi hanno dato diritto a 19,8 azioni DPS. Le frazioni di azioni saranno vendute al prezzo di mercato (ne riceverete l’introito a metà maggio). Alla fine dell’operazione avrete 105 azioni Cadbury plc e 19 azioni Dr Pepper Snapple Group. Il consiglio è di mantenere Cadbury plc e vendere Dr Pepper Snapple, società presente esclusivamente negli Usa, un mercato maturo e dominato da Coca-Cola e Pepsi-co.

condividi questo articolo