Analisi
Campari 10 anni fa - venerdì 18 luglio 2008
Spera nella stagione estiva

Spera nella stagione estiva

Prezzo al momento dell'analisi (17/07/08): 5,33 EUR

Dopo un inizio d’anno poco brillante, Campari punta sulla stagione estiva sperando nella calura e in una ripresa del biglietto verde. Stimiamo un utile per azione di 0,45 euro nel 2008 e di 0,47 euro nel 2009. Titolo molto caro.
>Vendere

Dopo un primo trimestre sottotono, Campari spera in un recupero delle vendite durante i mesi caldi dell’anno. La schiera dei suoi prodotti si è intanto arricchita di un nuovo liquore, lanciato in vista della stagione estiva: Illyquore, una bevanda superalcolica al caffè che è frutto di un accordo di produzione con Illy. E proprio i superalcolici, che sono la categoria di prodotti più venduti dal gruppo – rappresentano oltre il 67% del fatturato – hanno chiuso in affanno i primi 3 mesi del 2008, periodo in cui le vendite di questo segmento sono calate del 7,2% rispetto allo stesso periodo del 2007. Principale causa del calo del fatturato è stato l’effetto negativo del cambio euro/dollaro, dato che la maggior parte delle acquisizioni negli ultimi anni è avvenuta negli Usa dove il gruppo è riuscito ad accaparrarsi alcuni tra i marchi più gettonati di vodka. Lusinghiero invece il risultato messo a segno da prodotti tradizionali come Crodino, +14,1% nei primi tre mesi del 2008 rispetto allo stesso periodo del 2007, Lemonsoda, +14,2% nell’arco dello stesso periodo, e vermouth Cinzano,+9,7%, che si candidano a essere i prodotti più venduti anche durante il trimestre estivo. Il titolo è molto caro.

condividi questo articolo