Analisi
Edison 9 anni fa - lunedì 7 luglio 2008
Più forte in Grecia

Più forte in Grecia

Prezzo al momento dell'analisi (04/07/08): 1,39 EUR

Edison si prepara a diventare il secondo operatore elettrico in Grecia. Crediamo che gli obiettivi per il 2008 siano raggiungibili. Ai prezzi attuali il titolo è correttamente valutato.
>Mantenere le azioni ordinarie, vendere quelle di risparmio.

Edison ha siglato con la greca Hellenic Petroleum gli accordi per la costituzione di una società in comune che punta a diventare il secondo operatore elettrico in Grecia. Si tratta di un altro passo avanti verso il raggiungimento degli obiettivi che Edison si è fissata da qui al 2013. In tal senso è stata importante la nomina, pochi giorni fa, dei nuovi vertici di Edipower. La società è uno dei pezzi pregiati del gruppo Edison: nel corso del primo trimestre 2008 la produzione elettrica di Edipower ha rappresentato oltre il 22% della produzione netta del gruppo Edison, risultando in crescita del 6,2% rispetto allo stesso periodo del 2007. Nel settore del gas, va invece sottolineata la nascita di Igi Poseidon, società in comune con la greca Depa, che sarà incaricata della costruzione del metanodotto tra Grecia e Italia che a partire dal 2012 potrà ampliare la capacità di importazione di gas dal Caspio. Anche i risultati del primo trimestre 2008, nonostante un calo dell’utile industriale dovuto a impatti regolamentari negativi, si erano dimostrati confortanti e in linea con le nostre attese. Alla luce di tutti questi elementi, confermiamo le stime di un utile per azione di 0,09 euro nel 2008 e di 0,1 euro nel 2009.

condividi questo articolo