Analisi
Ciba Holding 9 anni fa - mercoledì 27 agosto 2008
Risultati semestrali in calo

Risultati semestrali in calo

Prezzo al momento dell'analisi (26/08/08): 26,16 CHF

Ciba archivia il primo semestre con risultati in calo rispetto allo stesso periodo del 2007. Abbassiamo le stime sull’utile per azione a 2 franchi svizzeri sia per il 2008 sia per il 2009. Il titolo resta però conveniente.
>Acquistare

I conti del primo semestre di Ciba (CIBN.VX) sono deludenti: il fatturato, effetti di cambio esclusi, resta stabile, mentre l’utile per azione si riduce, svalutazioni d’attività escluse, del 75%, attestandosi a 0,39 franchi svizzeri. A pesare su questo risultato la forza del franco svizzero rispetto al dollaro Usa, il prezzo elevato delle materie prime e il momento difficile del settore automobilistico e delle costruzioni, nei quali operano diversi clienti importanti. Il rapporto tra utile industriale e fatturato è così sceso dal 9,7% del primo semestre 2004 al 3,8% del primo semestre 2008: nonostante le ristrutturazioni, l’obiettivo di una crescita di questo valore, annunciato 4 anni fa, non è stato quindi centrato. In particolar modo, nel secondo trimestre, sono risultate deludenti le attività legate al trattamento dell’acqua e della carta: Ciba non è stata capace di riflettere sui prezzi di vendita la crescita del costo delle materie prime. La connazionale Clariant è però riuscita in questo intento: questo lascia margini di speranza per il futuro. Un ulteriore risanamento potrebbe passare per la vendita di attività poco redditizie, anche se spuntare per queste un prezzo elevato potrebbe non rivelarsi facile.

condividi questo articolo